Cerca nel blog

mercoledì 12 giugno 2013

Torta Panarello

La torta Panarello prende il nome dall'omonima pasticceria genovese.
E' una torta semplicissima, morbida e deliziosa. La ricetta originale è custodita gelosamente, ma quella che segue è molto simile.






Ingredienti:
230 gr di zucchero a velo, 100 gr di mandorle o farina di mandorle, 4 uova, 170 gr di burro, 80 gr di fecola di patate, 80 gr di farina tipo 00, 1 fialetta di aroma alle mandorle, 1 bustina di lievito vanigliato per dolci.

Accenddiamo il forno a 180°, imburriamo e infariniamo la teglia di 26 cm di diametro.

Mettere lo zucchero a velo nel frullatore, unire le mandorle (o la farina di mandorle ) e tritare finemente. Aggiungere le uova e frullare; aggiungere il burro morbido (tenuto un po’ fuori dal frigo) e continuare a frullare. Aggiungere la farina e la fecola setacciate, quindi aggiungere l' aroma e il lievito. Dopo aver frullato tutto per un’ultima volta, versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata.
Infornare a 180 °C per 30 minuti. Dopo aver sfornato la torta, attendere 5 minuti prima di capovolgerla sul piatto di portata. Quando si è raffreddata, decorarla con lo zucchero a velo.





Si può anche decorare con delle fragole tagliate a fettine e cospargendo di zucchero a velo.