Cerca nel blog

mercoledì 23 settembre 2015

La pasta sfoglia

La pasta sfoglia è una delle preparazioni di base più utilizzate, sia per le ricette dolci che per quelle salate.La lavorazione della pasta sfoglia è molto lunga, il procedimento infatti non è dei più semplici e nemmeno dei più veloci: ci vuole almeno un’ora di preparazione e un’ora e mezza di riposo. Tuttavia, lo sforzo verrà ripagato perché il risultato è sicuramente ottimo e, soprattutto, genuino.

Ingredienti:
per il pastello
200gr di farina 00
150gr di farina manitoba
250ml di acqua
8gr di sale
per il panetto
250gr di burro
75gr di farina

Iniziate con la preparazione del pastello: inserite nella planetaria le due farine setacciate, il sale sciolto nell'acqua e impastate il tutto a media velocità per circa 8 minuti con il gancio a foglia. Dovrete ottenere un composto più morbido ed elastico di quello del pane e, naturalmente, liscio e omogeneo. Lasciatelo riposare, coperto con un canovaccio, in un luogo fresco per almeno mezzora.
Nel frattempo iniziate a preparare il panetto. Inserite in planetaria il burro tagliato a cubetti e la farina e mischiate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
A questo punto trasferite l'impasto su una spianatoia infarinata oppure su di un foglio di carta forno e ricavatene un quadrato di uno spessore di circa 1 centimetro. Mettete a riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Prendete il pastello, ricavatene un rettangolo al centro del quale posizionerete il panetto, ormai pronto, che coprirete con i due lembi più lunghi del pastello facendoli combaciare.


Lasciando la pasta sfoglia sempre nella stessa posizione con le chiusure laterali e le aperture sopra e sotto, con il mattarello esercitate una pressione sull’impasto cercando di allungarla mantenendo una forma rettangolare e regolare. A questo punto procedete con una piega a 3.
Fate riposare in frigo per una ventina di minuti avvolta nella pellicola, dopodiché tiratela fuori, posizionatela di fronte a voi con l’apertura sulla destra e allungate il rettangolo procedendo sempre nello stesso verso e effettuate una piega a 4.
Fate riposare in frigo per una ventina di minuti avvolta nella pellicola, dopodiché tiratela fuori, posizionatela di fronte a voi con l’apertura sulla destra e allungate il rettangolo procedendo sempre nello stesso verso e effettuate una piega a 3.

La vostra pasta sfoglia è pronta ^_^