Cerca nel blog

venerdì 28 febbraio 2014

Tarte ai lamponi

Non c'è che dire, le torte alla frutta sono sempre le mie preferite. Se poi i frutti scelti sono i lamponi, scacco matto.
La ricetta di questa torta l'ho trovata sulla pagina facebook del Cucchiaio d'Argento e l'ho adeguata a mio piacimento.


Ingredienti:
PER L'IMPASTO
180 g di farina
110 g di burro
40 g di cacao amaro in polvere
50 g di zucchero
1 pizzico di sale
PER LA CREMA
10 g di gelatina in fogli
400gr di latte
100gr di panna fresca
150gr di tuorli
150gr di zucchero
17gr di maizena
17gr di amido di riso
140 g di cioccolato bianco
PER GUARNIRE
250 g di lamponi
10 g di riccioli di cioccolato bianco (nel mio caso cuoricini)


Preriscaldare il forno a 180°. Riunire in una ciotola la farina setacciata con il cacao, unire lo zucchero, un pizzico di sale e il burro freddo a dadini e lavorare fino alla formazione di un composto a briciole. Unire mezzo decilitro di acqua fredda e continuare ad amalgamare. Avvolgere la pasta in un foglio di pellicola per alimenti e farla riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Mettere una ciotola/priori fila un freezer. Mettere a mollo la gelatina in acqua fredda. Fare intiepidire il latte con un pizzico di sale e nel frattempo lavorare in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi, unire gli amidi e la vaniglia e mescolare. Quando il latte raggiunge il bollore, aggiungere la montata di uova e far cuocere sino a che si addensa mescolando con una frusta.
Levare la casseruola dal fuoco, unire la gelatina scolata e strizzata e il cioccolato bianco tritato mescolando fino a che i due ingredienti si sono sciolti. Versare nella pirofila "ghiacciata" e coprire con pellicola a contatto.

Stendere la pasta brisée su un foglio di carta da forno fino a uno spessore di circa 3 millimetri, trasferirla nello stampo imburrato e farla aderire al fondo e ai bordi. Eliminare la pasta eccedente, bucherellare il fondo con una forchetta, coprire la pasta con un foglio di carta da forno bagnato e asciugato, riempirlo con fagioli o pesini e cuocere in forno per 20 minuti. Levare carta e pesini e proseguire la cottura per altri 5-6 minuti.

Fare raffreddare la base di pasta e metterla in frigo, dopodiché toglierla dallo stampo e riempirla con la crema. Guarnire con lamponi, riccioli di cioccolato e poco zucchero a velo.