Cerca nel blog

venerdì 2 agosto 2013

Torta Laurea in medicina

Ciao a tutti, la settimana scorsa sono stata contattata da una ragazza che essendosi appena laureata con altri suoi 5 amici/colleghi aveva il desiderio di festeggiare con una mega torta ^_^ ha le idee molto chiare: vorrebbe il tocco, la tesi rossa, le coccinelle, uno stetoscopio e dei gufetti con il tocco. Vorrebbe 3 piani: uno tutto cioccolato, uno torta alla vaniglia con crema al pistacchio e uno torta alla vaniglia con crema ai frutti di bosco.
Urka, mi dico, e dove la metto tutta quella roba? 3 piani? Sarò in grado di farla? Mi sono armata di grande autostima e ho iniziato a studiare ^_^
Direi che il risultato è più che soddisfacente: sono presenti ancora un po' di difetti ma con il tempo farò sparire anche quelli...eccovi le foto:


Il primo piano è formato da 2 Mud Cake e farcito con crema pasticcera al cioccolato.
Il secondo piano sono 2 Sponge Cake farcite con crema al pistacchio e il terzo piano altre 2 Sponge Cake farcite con crema ai frutti di bosco.


Ricette:

Mud Cake al cioccolato fondente (24cm di diametro)
150gr Cioccolato fondente
400gr zucchero
250ml latte
250gr burro
100gr farina
100gr farina con lievito
100gr cacao amaro
2 uova grandi o 3 piccole

Mettere burro, cioccolato, zucchero e latte in una pentola anti-aderente e far sciogliere senza arrivare a bollitura.
Lasciare raffreddare per 10 minuti.
Preparare la tortiera con carta da forno e burro.
Mettere il composto nella ciotola del mixer, aggiungere il cacao, le farine setacciate e le 2 uova, una alla volta. In mancanza del mixer mettere la farina e il cacao in una ciotola, versarvi poco alla volta il composto liquido amalgamando ed infine le uova precedentemente sbattute.
Mettere in forno a 160°C, per circa un'ora.


Crema Pasticcera al cioccolato

250ml panna
250ml latte
125gr zucchero
mezza bacca di vaniglia
20gr farina
20gr maizena
100gr cioccolato fondente
125gr tuorli

Versate in un pentolino il latte, la panna e i semini della bacca di vaniglia quindi portate il tutto a sfiorare il bollore a fuoco medio. Nel frattempo, in una ciotola a parte, lavorate con una frusta i tuorli con lo zucchero poi aggiungete la farina e la maizena setacciate in modo da evitare che si formino dei grumi. 
Amalgamate bene tutti gli ingredienti per ottenere un composto liscio, poi unite a filo il composto di latte e panna bollente nelle uova mescolando il tutto velocemente. Riversate il composto nella pentola e portate a bollore, continuando a mescolare per evitare che si formano dei grumi.
Una volta che il composto avrà raggiunto il bollore e avrà cominciato ad addensarsi togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il cioccolato tritato. Quindi mescolate bene fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto. A questo punto versate la crema in un contenitore e copritela con un foglio di pellicola trasparente in maniera da far aderire completamente la superficie della pellicola alla crema, in questo modo la crema non formerà alcuna crosticina in superficie e rimarrà morbida. Mettete la crema pasticcera al cioccolato in frigorifero a raffreddare per circa un'ora.


Crema al pistacchio
3 tuorli
3 cucchiai zucchero
3 cucchiai farina
3 bicchieri latte
1 cucchiaino estratto alla vaniglia
100gr pistacchi

Tritare i pistacchi sino a ridurli in polvere.
Scaldare il latte con la vaniglia e la farina di pistacchi fino a sfiorare il bollore. In una terrina sbattere i tuorli con lo zucchero ed amalgamare la farina. Togliere il latte dal fuoco ed unirlo al composto di tuorli amalgamando bene.
Rimettere sul fuoco e girare sino a densità desiderata.
Far raffreddare e utilizzare.

Crema ai frutti di bosco
500gr di panna fresca non zuccherata
250gr di yogurt bianco
500gr di mascarpone
400gr di frutti di bosco congelati
300gr di zucchero semolato
100ml di acqua
300g di zucchero a velo


Preparare lo sciroppo ai frutti di bosco, scongelando i frutti di bosco in padella e unendo successivamente l’acqua e lo zucchero. Far sciogliere lo zucchero e ridurre un po’ la salsa. Mettere a raffreddare.
Montare la panna non troppo ma il giusto per essere soffice. Amalgamare bene il mascarpone e lo yogurt in modo tale da ottenere una crema omogenea. Unire lo sciroppo ai frutti di bosco. Far si che la panna montata e la crema ottenuta abbiano la stessa temperatura altrimenti se separeranno.
Unire alla crema ai frutti di bosco un po’ di panna e successivamente unire il resto e amalgamare con un movimento rotatorio tanto da far incorporare aria. Lasciare in frigo a riposare per almeno un paio d’ore e poi utilizzarla


Allora? Come vi sembra il risultato?