Cerca nel blog

giovedì 5 dicembre 2013

Pandolce genovese al cioccolato e nocciole

Buongiorno a tutti,
qualche settimana fa, quando ho iniziato la produzione del pandolce genovese basso, la prima richiesta arrivata da mio figlio è stata: "Mamma me lo fai anche al cioccolato?".
L'anno scorso avevo fatto qualche tentativo ma risultava sempre un pò asciutto così quest'anno ho provato a sostituire un pò di farina di nocciole e c'è stat la svolta.



Ingredienti:
300gr di farina
200gr di farina di nocciole
200gr di burro
150gr di zucchero
10gr di miele
1 uovo
15gr di lievito per dolci
15gr di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure1 fialetta di aroma alla vaniglia
200gr di cioccolato spezzettato
50 gr di nocciole
Facoltativo: 25ml di rum

Tirare fuori dal frigo il burro.
Versare in una ciotola il burro morbido a cubetti, lo zucchero, il miele, l'uovo, l'aroma alla vaniglia e impastare sino a quando sarà tutto ben amalgamato.
E' arrivato il momento di aggiungere le farina, il latte e il lievito. Se volete dare un sapore più deciso potete aggiungere anche il rum. Impastare inizialmente con il cucchiaio e poi a mano.
Appena avete una palla uniforme aggiungere cioccolato e nocciole. Impastare e far riposare per una ventina di minuti.
Nel frattempo accendere il forno a 180 gradi e rivestire una placca da forno con della carta da forno.
Prendere l'impasto e formare una o più palle di pari peso (io ne ho fatti 3 da 500gr l'uno), schiacciarle leggermente e infornarle.
1 ora di cottura per pandolci da 1kg e 30 minuti per pandolci da 500gr.